Appalti Pubblici e Concessioni di Lavori, Forniture e Servizi,

Settori Speciali, Project Financing,

Società Pubbliche e a Partecipazione Pubblica

 


    Lo Studio presta assistenza giudiziale e stragiudiziale:

    - ad operatori privati relativamente alle procedure concorsuali per l’affidamento degli appalti e delle concessioni di lavori, forniture e servizi pubblici;

    - ad Amministrazioni pubbliche nella predisposizione della documentazione amministrativa e tecnica preliminare allo svolgimento delle procedure concorsuali (bandi e capitolati di gara relativi ad appalti e concessioni di lavori, forniture e servizi pubblici), nella gestione delle procedure e nella definizione dei correlati rapporti contrattuali;

    - nella fase successiva alla costituzione del rapporto contrattuale e quindi concernente l’esecuzione del contratto;

    - nelle operazioni di “project financing”, lo Studio è specializzato nella predisposizione di tutta la documentazione necessaria, avvalendosi anche di professionisti esterni ed in sinergia con questi per quanto riguarda la  predisposizione degli studi di prefattibilità e fattibilità economico-finanziaria.

  1. -nelle operazioni di costituzione di società a partecipazione pubblica per la gestione di servizi pubblici locali.


    Lo studio si occupa di società pubbliche seguendo tutte le operazioni che le riguardano e le procedure per l’affidamento dei contratti e dei servizi alle medesime.  


    Tra gli incarichi in corso, lo studio si sta occupando dell’assistenza alla formulazione di una proposta di project financing per la gestione di servizi pubblici locali a favore di una importante società pubblica.


     Lo studio si occupa delle operazioni di “liquidazione” delle società pubbliche  e/o dismissione delle partecipazioni societarie in adeguamento alle prescrizioni del il d.l. 31 maggio 2010, n. 78 che ha posto divieto per i comuni ai Comuni sotto i 30.000 abitanti di costituire società prescrivendo che “entro il 31 dicembre 2010” (termine prorogato al 2013) “i Comuni cedono o mettono in liquidazione le società già costituite, a meno che la partecipazione non sia paritaria, ovvero costituita da più Comuni la cui popolazione complessiva superi i 30.000 abitanti. I Comuni con popolazione compresa tra 30.000 e 50.000 abitanti possono detenere la partecipazione di una sola società”.


    Lo studio si avvale per la stima delle società, anche ai fini della determinazione dell’importo da indicare a base di gara, della collaborazione di un primario studio di consulenza economico fiscale e tributaria.